Aperte le iscrizioni al corso per diventare operatrici antiviolenza

Avrà inizio sabato 28 Marzo il 26° corso di formazione per operatrici dei centri antiviolenza tenuto dalla R.C.A. – Rete Centri Antiviolenza di Raffaella Mauceri. Il corso è a numero chiuso e c’è già una lista d’attesa. Le aspiranti operatrici devono avere un’età minima di 25 anni e devono essere in possesso di un titolo di studio non inferiore alla laurea breve (eccezionalmente il diploma di medie superiori) perché il programma di studio a livello universitario. Previo appuntamento (telefonando al n. 0931.492752) l’aspirante dovrà presentarsi nella sede operativa di contrada La Pizzuta (ex-onp) compilare un test conoscitivo-motivazionale e sostenere un colloquio selettivo.
Condotto da uno staff di otto specialiste (avvocate,

psicologhe, pedagogiste, assistenti sociali, ecc.), il corso è un’opportunità di profonda crescita non genericamente “umana” ma squisitamente femminile nella misura in cui si incardina sul valore della donna e dell’appartenenza di genere per scoprire/riscoprire/praticare la reciprocità nell’affidamento, nella stima, nella fiducia, nella cooperazione fra donne.
Quanto sopra in ottemperanza della legge n. 3 / gennaio 2012 “Norme per il contrasto e la prevenzione della violenza di genere” (lanciata proprio dalla R.C.A.) dove si definiscono i concetti di “violenza di genere”, di centro antiviolenza e di casa rifugio.

CONDIVIDI