Acqua, sono ritornati a lavorare 43 dipendenti ex Sai8 – Sogeas

Siracusa. Arrivano le prime buone notizie per gli ex dipendenti della fallita Sogeas, la società che si occupava della erogazione dell’acqua a Siracusa. La gestione del servizio di erogazione dell’acqua è passata alla società Siam che, come promesso, ha avviato le riassunzioni dei dipendenti della ex Sogeas. I primi 42 lavoratori hanno ripreso già servizio, mentre tra dieci giorni o male che vada entro la fine di mese altri 34 lavoratori torneranno a lavorare. La notizia del ritorno al lavoro dei dipendenti ex Sai8 e ex Sogeas, è stata accolta con viva soddisfazione dal deputato regionale Giambattista Coltraro. “Questo importante momento – precisa l’onorevole Giambattista Coltraro – mette infatti la parola fine alle preoccupazioni di una parte degli ex lavoratori Sogeas. Entro la

fine del mese di marzo saranno assunti altri 34 lavoratori e questa è un’altra bella notizia, ma non bisogna fermarsi qui, Da deputato regionale – continua l’on – Coltraro – mi farò infatti portavoce alla Regione delle istanze dei lavoratori ex Sogeas che non hanno ancora trovato collocazione nella nuova società. Per questo – conclude l’on. Coltraro – intendo attivare un tavolo tecnico alla Regione dove, alla presenza dei sindacati e delle forze politiche del siracusano, si possa agire per trovare la via più breve e sicura per salvaguardare il posto di lavoro di tutti gli altri ex Sai 8, oltre i 76 Sogeas”.

CONDIVIDI