L’avvocato Cavallaro: “Sono fiero di poter dire che è stata fatta giustizia

Siracusa. Appena il Tribunale Civile, sezione fallimentare, nella giornata di giovedì 19 Novembre ha emesso l’ordinanza che accoglieva la sua tesi, l’avvocato Giuseppe Cavallaro ha redatto una nota che di seguito pubblichiamo.
“Sono lieto di dichiarare quanto segue. In data odierna il Tribunale di Siracusa, in composizione collegiale, ha statuito sulla controversa questione della restituzione dell’azienda in favore del suo legittimo proprietario, dott. Rizzo.
Si ricorda che la restituzione del complesso aziendale era stata affermata con provvedimento del Tribunale del 01.10.2015, a seguito impugnato dai falliti per conto della società Nuova Clinica Villa Rizzo. Il nuovo giudice delegato, dott. Cassaniti, dispose al tempo

con proprio decreto del 14.10.2015, la continuazione dell’esercizio provvisorio e soprattutto la “non esecutività” del sopra citato decreto di restituzione.

Ebbene, l’impugnazione da me promossa avverso tale decisione, peraltro discutibile, ha conosciuto esito positivo con il provvedimento di oggi, 19 novembre 2015, con cui è stato revocato il decreto del 14 ottobre 2015 nella parte in cui riteneva di non disporre la restituzione.
Sono fiero di poter dire che è stata fatta giustizia, a fronte di numerose difficoltà e comportamenti velenosi perpetrati ai danni miei e del mio assistito, nonché a danno dei suoi dipendenti, rei soltanto di essere fuori da giochi di potere.
All’uopo è mia intenzione lodare l’atteggiamento professionale e certo “super partes” della Procura della Repubblica intervenuta nel procedimento, nonché la decisione del Tribunale la quale ha ritenuto che il decreto dell’1 ottobre 2015 non potesse essere paralizzato, nella sua efficacia esecutiva, vista la valenza definitiva con cui lo stesso ha chiuso il procedimento di opposizione allora iniziato (E che è durato quasi un anno, in un clima che ha reso sempre più difficile l’esercizio del mio mandato difensivo da “forestiero”, come sono stato definito, alla città di Siracusa).

Confido che, a tal punto, non sorgeranno altri ostacoli alla restituzione, posto che la società Clinica Villa Rizzo è pronta, sin da subito, a subentrare alla gestione provvisoria, nonché a risolvere i numerosi problemi che tale gestione, in quasi due anni, ha accumulato. Fra questi, la delicata situazione delle posizioni lavorative, che il proprietario, il dott. Rizzo, ha sempre garantito di salvaguardare.
Resto quindi in attesa che il Giudice Delegato prenda gli opportuni provvedimenti affinché l’azienda, senza altro frapporre, sia restituita”.

CONDIVIDI