I rappresentanti dei Centri antiviolenza nella saletta ascolto donne

Siracusa. Questa mattina presso la caserma di viale Tica, nell’ambito della consolidata collaborazione tra il Comando Provinciale dei Carabinieri di Siracusa e Centri Antiviolenza del capoluogo, è stata presentata alle rappresentanti di queste associazioni che operano a tutela delle donne vittime di maltrattamenti, abusi e gravi difficoltà la stanza dedicata alle donne che accedono in caserma per denunciare violenze e/o soprusi. Il locale, realizzato d’intesa con il Soroptimist di Siracusa e nell’ambito di un progetto nazionale tra Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist International d’Italia è stato inaugurato ieri alla presenza delle autorità provinciali, degli organi di stampa e con la partecipazione della Presidente Nazionale del Soroptimist, Dottoressa Leila Picco.

L’occasione di incontro con le rappresentanti dei Centri Antiviolenza è stata propizia per un confronto sulla problematica della violenza di genere e per la condivisione degli obiettivi e progetti che nel prossimo futuro possono essere messi in campo per la tutela delle fasce deboli.

CONDIVIDI