Nella sua abitazione custodiva pistola calibro 7,65 e 51 pallottole

Siracusa. Nel pomeriggio di giovedì 1 febbraio, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, hanno arrestato, in flagranza di reato, Concetto Campanella, 60 anni, residente a Siracusa.

In particolare, a seguito di perquisizione domiciliare, eseguita presso l’immobile in uso al Campanella, gli agenti hanno rinvenuto, debitamente occultata all’interno di una scatola accatastata insieme a tante altre, una pistola semiautomatica clandestina, calibro 7.65, munita di relativo caricatore e 51 cartucce dello stesso calibro.
Per quanto sopra, il Campanella veniva tratto in arresto per il reato di detenzione di arma clandestina e vario munizionamento e dopo gli adempimenti di rito, veniva accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, come  disposto dal Pubblico Ministero Marco Dragonetti.

L’udienza di convalida dovrebbe tenersi domani sabato 3 febbraio innanzi al Giudice delle indagini preliminari Carmen Scapellato.

CONDIVIDI