Riparte l’attività agonistica e sociale di atleti e anziani del Centro Siracusano Taiji Kase

Siracusa. Continua in pieno ritmo l’attività sportiva agonistica e sociale presso l’Associazione Sportiva Dilettantistica Centro Sportivo Siracusano Taiji Kase,con percossi differenziati che stanno impegnando i soci, gli atleti e le atlete nei settori Judo, Karate, Danza, Metodo globale di autodifesa maschile e femminile e Ginnastica. Gli imminenti impegni agonistici organizzati dalla Fijlkam vedranno impegnati gli atleti Mirco Portuose, Patrik Zante, Gabriele Faranda, Giuseppe Martinez, Paolo Consolino, Valeria De Luca, Mariaelena Fusca, Federico Garofano, Alessio Lombardo, Tindaro Tripoli, Chiara Mazzarino, Vittorio Moncada, Gabriele Pluchino, Marco Rancieri, Daniele Carlotta, Giorgia Andolina, diretti dai Tecnici Federali Giocarlo Trigilio, Roberto Dell’aquila, Marianna De Simone, Cristian Di Caro e Roberta Dell’Aquila.

Inoltre non trascurando il sociale grazie alla sinergia creatasi tra gli Enti Sociali di Siracusa e la Cooperativa Spazio Sport Dilettantistico l’Associazione si prefigge lo scopo di contribuire alla socializzazione e alla comunicazione degli anziani, con particolare riguardi a quelli appartenenti alle fasce deboli della popolazione, quale strumento per la crescita della società che deve vedere l’anziano non come un “peso” o un “costo sociale”, ma come risorsa; un anziano quindi che, libero da impegni lavorativi, può dare il proprio utile apporto alla società. 

In questo modo si vuole fare avvertire all’anziano tutte le potenzialità di cui dispone attraverso iniziative che hanno rafforzato la convinzione della propria utilità sociale anche allontanando lo spettro della incapacità fisica e della difficoltà motoria.

I corsi saranno tenuti dal maestro Roberto Dell’Aquila convinto sostenitore che l’attività motoria non ha età, e che l’esercizio fisico è la medicina più utile per prevenire le malattie croniche in genere e neuro degenerative in particolare.

 

CONDIVIDI