Il 28 settembre manifestazione sportiva del Panathlon Club, presieduto da Rodolfo Zappalà

Siracusa. Il presidente della sezione di Siracusa del Panathlon International, Rodolfo Zappalà, comunica “il nostro Club, nel quadro delle attività istituzionali del Panathlon International, Ente Benemerito del Coni,  ha fatto richiesta ed ha ricevuto la relativa approvazione dall’Ufficio per lo Sport del Governo Italiano, per l’organizzazione di una manifestazione che vedrà la partecipazione di numerosi atleti delle varie discipline olimpiche e paralimpiche”.

L’evento si svolgerà a Siracusa il 28 settembre secondo il seguente programma: ore 16,15: Riunione degli sportivi presso la Palestra Pino Corso; ore 16,30: Convegno sul tema “Etica nello Sport e Rapporto genitori e figli”; ore 17,00: Posa della Targa Etica “Doveri dei Genitori e Diritti dei ragazzi nello Sport”; ore 17,30: Marcia degli sportivi dalla Palestra Pino Corso alla Cittadella dello Sport, con il seguente percorso: Palestra Pino Corso, Ronco Damone n. 2, Largo Dicone, Via dell’Olimpiade, Via Concetto Lo Bello, Cittadella dello Sport; ore 18,15: Posa di Targa Etica nel Palazzetto dello Sport “Concetto Lo Bello”; ore 18,30: Saggi di discipline olimpiche e paralimpiche all’interno del palazzetto; ore 19,00: Chiusura dell’evento.

Alla manifestazione, alla quale il Comune di Siracusa ha concesso il proprio Patrocinio, hanno assicurato la loro presenza il Sindaco di Siracusa, Francesco Italia, e l’Assessore alle Politiche Sportive, Nicola Lo Iacono, riconfermando ancora una volta l’attenzione e la vicinanza dell’Amministrazione Comunale al mondo dello Sport siracusano e sempre pronta a sostenere i valori etici dello Sport.

Il presidente Rodolfo Zappalà lancia un appello: “E’ auspicabile una massiccia presenza dei cittadini Siracusani”.

CONDIVIDI