A casa di un 23enne trovati i documenti di uno scooter rubato e oggetti asportati in una Chiesa

Siracusa. Gli agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato per il reato di ricettazione A.V., 23 anni, siracusano, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, per il reato di ricettazione.

A seguito di una perquisizione domiciliare venivano rinvenuti documenti di uno scooter provento di furto e alcuni oggetti ecclesiastici appartenenti alla parrocchia Maria Madre di Dio sita in viale Santa Panagia asportati la notte del 26 ottobre.

Nell’occorso il giovane è stato segnalato all’Autorità Amministrativa competente poiché trovato anche in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente.

CONDIVIDI