Controlli dei Cc a Noto, Avola e Canicattini: 6 persone denunciate e due segnalate alla Prefettura

Noto. Nel corso del fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Noto hanno posto in essere un articolato servizio di controllo del territorio nell’ambito dei comuni di Noto, Avola e Canicattini Bagni finalizzato alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada e, soprattutto, al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti tra i più giovani, problematica per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri.
Nel corso dell’articolato servizio, coordinato dai Comandanti delle locali Stazioni Carabinieri e svolto in collaborazione con i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, sono stati effettuati numerosi controlli al fine di verificare il rispetto delle norme che disciplinano la circolazione stradale ed eseguire una serie di mirate perquisizioni finalizzate alla ricerca di sostanze stupefacenti ed armi, al ritrovamento di oggetti provento di delitto ed al contrasto dei reati contro il patrimonio. Sono stati denunciati in stato di liberta tre persone poiché sorpresi dai militari operanti, a seguito di perquisizione personale e veicolare, con 3 coltelli a serramanico, di cui è vietato il porto. Mentre altre 2 persone sono state denunciate perché, a seguito di perquisizione domiciliare presso le rispettive abitazioni, è stato rinvenuto un allacciamento diretto alla linea elettrica pubblica, bypassando il contatore e mettendo a repentaglio l’incolumità propria e degli abitanti degli stabili nei quali insistono le abitazioni.
Controlli alla circolazione stradale e perquisizioni veicolari sono state inoltre effettuate nelle zone periferiche, anche in ora notturna, al fine di rendere ancora più incisivi i controlli inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, nel corso dei quali un giovane 37enne è stato denunciato in stato di libertà, poiché sorpreso dai militari operanti, a seguito di perquisizione personale e veicolare, con 10 grammi di sostanza verosimilmente stupefacente, tipo hashish e grammi grammi 3 di sostanza verosimilmente stupefacente tipo eroina. Venivano segnalati alla Prefettura di Siracusa per uso di sostanza stupefacente 2 persone, entrambe maggiorenni, con circa 4 grammi di sostanza verosimilmente stupefacente tipo hashish, per consumo personale.
Ulteriori controlli, rafforzati anche durante l’orario notturno, hanno permesso inoltre ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di contestare violazioni di norme al codice della strada di cui agli artt. 116 e 193 del Codice della Strada per guida senza patente perché mai conseguita e per inosservanza dell’obbligo dell’assicurazione di responsabilità civile sull’autovettura a loro in uso.
Continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Noto, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

CONDIVIDI