Augusta, clochard tedesco minaccia col coltello titolare di un bar per un bicchiere di whisky

Augusta. Nel pomeriggio di ieri 8 gennaio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile, intervenivano presso un Bar, ove pochi attimi prima, un clochard J.G., 60 anni, cittadino tedesco, celibe, censurato e senza fissa dimora, al fine di ottenere gratuitamente del whisky, minacciava con un coltello il titolare dell’esercizio commerciale. L’aggressore allontanatosi dal luogo dei fatti, veniva immediatamente rintracciato dai Carabinieri intervenuti sul posto, che dopo aver accertato quanto accaduto si adoperavano nelle ricerche del fuggitivo. L’uomo veniva trovato dai militari dell’Arma in evidente stato di alterazione psicofisica, presumibilmente dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche e pertanto, si procedeva a farlo trasportare a mezzo “118” presso il locale Ospedale “Muscatello”, dove veniva ricoverato. I Carabinieri hanno sequestrato il coltello utilizzato dal clochard che è stato segnalato quale indagato per i reati di minaccia aggravata e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere alla competente Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI