Blitz di Carabinieri e Polizia nei viali della prostituzione dei comuni di Lentini e Carlentini

Lentini. I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nel corso dell’ultima settimana, hanno intensificato i servizi finalizzati a contrastare il fenomeno della prostituzione su strada, anche alla luce delle numerose segnalazioni pervenute nel tempo dai cittadini.
Nell’adempimento del servizio venivano impiegate numerose pattuglie delle Stazioni Carabinieri di Lentini, Carlentini e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Augusta che hanno identificato, sulla SS 194 all’altezza del bivio Iazzotto e del bivio contrada Valsavoia, arterie stradali ricadente nei territori dei citati comuni di Lentini e Carlentini, sette donnine di cui 3 cittadine rumene, domiciliate nel Comune di Lentini, in atteggiamento di inequivocabile attesa al fine di prostituirsi. I Carabinieri, dopo aver identificato compiutamente le donne, hanno proceduto, per le straniere, a richiedere alla Questura il “foglio di via obbligatorio” con contestuale divieto di ritorno nei comuni ove le medesime sono state frequentemente controllate in atteggiamenti compromettenti, mentre sono ancora in corso accertamenti specifici al fine di verificare la possibilità di adottare simile provvedimento per le altre donne di diversa nazionalità. Inoltre, durante il servizio stesso, sono state elevate infrazioni per violazioni al Codice della Strada commesse dai potenziali clienti, come sosta vietata ed intralcio alla circolazione stradale.
Un’analoga operazione è stata svolta dagli agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Lentini, insieme ai colleghi della Squadra Mobile e dell’Ufficio Stranieri della Questura di Siracusa. Gli agenti, durante il servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto della prostituzione in strada, hanno identificato, nei pressi della Statale 194, 6 donne di nazionalità rumena ed albanese. Una di queste, già identificata la scorsa settimana, veniva invitata a lasciare il territorio nazionale entro un mese, poiché priva di una stabile residenza nel nostro paese.

CONDIVIDI