I Carabinieri arrestano un 42enne per furto di 100 chili di melanzane, ma il Pm lo ha liberato

Siracusa. Nella nottata scorsa i Carabinieri della Stazione di Belvedere, nell’ambito di uno specifico e mirato servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori ai danni dei fondi agricoli, hanno tratto in arresto per furto aggravato di prodotti agricoli Angelo Innorcia, 42 anni, disoccupato siracusano e pregiudicato.
Nel dettaglio, il 42enne veniva sorpreso dai militari dell’Arma con la propria autovettura all’interno di un fondo agricolo di contrada Torre Milocca, intento a trafugare melanzane per un peso complessivo pari a 100 kg già sistemati in alcuni sacchi di juta e pronti per essere portati via.
L’intera refurtiva è stata riconsegnata al proprietario dell’azienda mentre il 42enne siracusano, condotto presso i locali della Stazione di Belvedere per le formalità di rito, veniva poi rimesso in libertà dall’Autorità Giudiziaria che non ravvedeva l’esigenza di richiedere misure cautelari nei suoi confronti.

CONDIVIDI