Nell’auto e in casa teneva sei grammi di cocaina: un 53enne sottoposto all’obbligo di firma

Siracusa. I militari della Guardia di Finanza, avvalendosi della collaborazione del cane antidroga che utilizzano per scoprire sostanze stupefacenti detenute da pusher e trafficanti, hanno effettuato una perquisizione domiciliare nei confronti di Salvatore Beretta Saporoso, 53 anni, in seguito alla quale hanno rinvenuto alcuni grammi di cocaina. Successivamente, le Fiamme Gaille hanno perquisito anche l’autovettura del 53enne e, nel passaruota, hanno rinvenuto ulteriori grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Complessivanente i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato sei grammi di cocaina a Salvatore Beretta Saporoso e lo hanno tratto in arresto. Per ordine del Pubblico Ministero Andrea Parodi, l’arrestato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa delle decisioni del Giudice Monocratico innanzi al quale Salvatore Beretta Saporoso doveva comparire nella mattinata di venerdì 22 febbraio.
All’apertura del processo, celebrato con rito direttissimo, il Giudice Monocratico Nicoletta Rusconi ha convalidato l’arresto e ha disposto a carico di Salvatore Beretta Saporoso la misura cautelare dell’obbligo di firma presso il comando provinciale dei Carabinieri. L’imputato ha ammesso gli addebiti cioè a dire il possesso dei sei grammi di cocaina custoditi una parte all’interno della sua abitazione e i restanti grammi nell’abitacolo della propria autovettura parcheggiata sotto casa.
Il Pubblico Ministero Parodi aveva chiesto la conferma della misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre l’avvocato Junio Celesti, difensore di fiducia di Salvatore Beretta Saporoso aveva invitato il Giudice Monocratico Rusconi a disporre una misura meno afflittiva nei confronti del suo assistito. E gli è andata bene poichè il Giudice Monocratico ha rigettato la richiesta del Pubblico Ministero Parodi, annullando i domiciliari e sottoponendo Salvatore Beretta Saporoso all’obbligo di firma presso i Carabinieri dove dovrà presentarsi entro le ore 19.

CONDIVIDI