Augusta, eventi “Nuova Acropoli”: dalla strabiliante storia della fisica al “Tumultus” dell’Erasmus

Augusta. Si presenta intenso, dal punto di vista degli eventi, il prossimo fine settimana con una coda lunedì 18 marzo. Sabato 16 alle 18,30 nell’auditorium “Don Paolo Liggeri” del civico palazzo San Biagio, in Via Roma 88, per “Nuova Acropoli”, Cristina Tringali racconterà la “strabiliante” storia della fisica dell’ultimo secolo e, passando attraverso la scoperta dei quanti di energia, mostrerà come la visione del mondo sia cambiata radicalmente, ritrovando posizioni filosofiche antiche.
Domenica mattina, dalle 9 all’una del pomeriggio, la sezione augustana della LILT, In Piazza Duomo dà il via alla settimana di prevenzione oncologica con la manifestazione “Buona come il pane”. Nel pomeriggio, alle 18, nel teatro di Città della notte, per la stagione teatrale Fita, sarà rappresentata “Ferdinando” commedia in due tempi di Annibale Ruccello. L’indomani, lunedì, nel salone “Rocco Chinnici” del palazzo municipale andrà in scena un singolare “evento culturale multisensoriale” Tumultus, durante il quale sarà presentato “Tumultus-il lato oscuro dell’Erasmus” il romanzo d’esordio del trentenne augustano Domenico Galofaro, presentato dal docente-giornalista Giorgio Càsole, presidente della Commissione comunale per gli studi di storia patria, che leggerà passi del libro, sarà proiettato il cortometraggio “Tumultus, l’origine”, saranno esposti i quadri del pittore Kiba. Il sindaco Di Pietro e l‘assessore alla cultura Giusy Sirena sostengono l’iniziativa, che rientra nel “filone” di quelle volte a promuovere le pubblicazioni degli autori augustani.
G.C.

CONDIVIDI