Rosolini, i Carabinieri arrestano un quarantenne che deve espiare ai domiciliari condanna per evasione

Rosolini. Nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 23 marzo, i Carabinieri del locale Comando Stazione, hanno tratto in arresto Giuseppe Cannata, 40 anni, originario di Rosolini, che si trovava alla detenzione domiciliare provvisoria.
I militari hanno ottemperato all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa – Ufficio Esecuzioni Penali, per l’espiazione della residua pena di reclusione oltre al recupero di una pena pecuniaria.
Il reato a cui l’ordine fa riferimento, è l’evasione dagli arresti domiciliari commesso dal Cannata sempre nel Comune di Rosolini qualche anno fa.
L’uomo, come disposto dalla Procura, è stato sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

CONDIVIDI