Augusta, brandendo taglierino si fanno consegnare 200 euro dal cassiere della Banca Agricola

Augusta. Audace rapina dei soliti ignoti? No rapina avventata di due balordi armati di un taglierino. La scena vera s’è svolta stamattina, intorno alle 11,30, ai danni della filiale della Banca Agricola Popolare di Ragusa, ex Banca Popolare di Augusta, in Via Lavaggi, nella cosiddetta borgata. Protagonisti, due uomini a viso parzialmente coperto da una sciarpa, dell’età apparente di 40 anni uno, di trenta l’altro, entrati regolarmente, cioè senza fare allarmare né persone né rivelatori di metallo e che, estratto un taglierino, si sono fatto dare velocemente dal cassiere un ben magro bottino: appena 200 euro e poi si sono dati precipitosamente alla fuga, con il proprio mezzo, opportunamente parcheggiato. Le volanti di polizia di Stato e carabinieri, innestata la sirena, sono arrivate rapidamente, ma ormai tardi in quanto i due rapinatori avevano fatto perdere le loro tracce. Per la loro identificazione gli investigatori del Commissariato di Polizia e della Compagnia Carabinieri stanno visionando le immagini prodotte dalle telecamere installate in Via Lavaggi e all’interno dell’istituto di credito.
G.C.

CONDIVIDI