Tratti in salvo dai Carabinieri otto bambini di Francofonte intrappolati in una gola naturale

Francofonte. Volendo forse emulare le gesta di famosi film d’avventura, un gruppetto di 8 bambini di Francofonte, di età compresa tra gli 11 e d i 14 anni, nel pomeriggio di ieri si sono inoltrati nella folta vegetazione che costeggia il Torrente Canale, a circa 2 km dal centro abitato di Francofonte. I giovani escursionisti nell’accingersi a far ritorno a casa, al calar della sera, smarrivano la strada di ritorno ma senza perdersi d’animo chiedevano aiuto, componendo il 112 da uno dei telefonini in loro possesso, all’operatore di centrale della Compagnia Carabinieri di Augusta che immediatamente li metteva in contatto con i Carabinieri della Stazione di Francofonte. I militari chiedendo particolari sul luogo, forti della profonda conoscenza del territorio, riuscivano ad individuare la località ove gli 8 giovani si erano rintanati, in una profonda gola naturale, per aspettare i soccorsi, che, poco dopo, si materializzavano proprio nelle familiari divise indossate dai carabinieri di Francofonte. Questi, giunti in forza, provvedevano a prestare loro immediato soccorso, li aiutavano a risalire lo stretto costone dal quale un paio di ore prima ne erano discesi ed in ultimo provvedevano ad accompagnarli in caserma ove venivano affidati ai genitori, che, trepidanti, vi si erano riportati per abbracciarli.

CONDIVIDI