La sorella chiede giustizia per Francesco Garofalo, morto 7 anni fa in seguito ad un incidente

Siracusa. Sette anni fa moriva Francesco Garofalo, per le irreversibili lesioni riportate in seguito ad un incidente stradale. Il giovane, 27 anni, venne sbalzato dalla moto su cui viaggiava, sul sedile posteriore e in seguito al violento impatto con il guardrail del cavalcavia di contrada Fusco, a una decina di metri di distanza dal centro commerciale all’epoca dei fatti Carrefour, spirava.
Commovente il ricordo della sorella, dottoressa Nunzia Garofalo.
“Ciccio, un siracusano speciale, un ragazzo pulito e pieno di entusiasmo, un nostro concittadino di cui ogni tanto si ha ancora la sensazione di vedere di sfuggita in mezzo al traffico mentre suona il clacson e fa “ciao” con la mano.
Ecco chi era mio fratello un esempio per tanti giovani, che oggi non sanno che importanza ha la vita.
Invece lo Stato che dovrebbe garantire la giustizia e una comunità quella di Siracusa che dovrebbe gridare a gran voce “GIUSTIZIA PER FRANCESCO” si girano dall’altra parte e a distanza di 7 anni ancora mio fratello aspetta giustizia sia in campo penale che civile”.

CONDIVIDI