Trasferito alla Questura di Catania il Vice Questore Massimiliano Santoro, gli auguri del Questore

Siracusa. Il Vice Questore Massimiliano Santoro lascia la Questura di Siracusa per essere trasferito in quella di Catania.
Il funzionario di Polizia Santoro, a distanza di un anno dal suo arrivo a Siracusa, lascia la Questura aretusea perché chiamato a ricoprire un altro incarico presso la Questura di Catania. Siciliano d’origine, di anni 46, laureato col massimo dei voti in Giurisprudenza ed in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, in possesso di specializzazione interspecialità, conseguita nell’anno 2004 al C.A.P.S. di Cesena, di specializzazione interforze in materia di coordinamento per Funzionari ed Ufficiali delle Forze di Polizia, conseguita nell’anno 2005 presso la Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia di Roma, di specializzazione nelle tecniche di comunicazione quale Portavoce Stampa conseguita nell’anno 2006 presso la Scuola di Polizia di Casal Lombroso di Roma e con una variegata, vasta e profonda esperienza professionale in diversi settori dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza, ha ricoperto incarichi di rilievo in diversi Uffici di Polizia.
Nell’anno 1998 viene assegnato presso la Questura di Agrigento, laddove, dopo una breve esperienza all’Ufficio di Gabinetto, viene incaricato di occuparsi del contrasto alla criminalità organizzata locale e dell’aggressione ai patrimoni illecitamente accumulati dalle associazioni mafiose di quel capoluogo.
Nell’anno 2012 viene chiamato a dirigere la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura Distrettuale Antimafia della Repubblica di Caltanissetta conseguendo rilevanti risultati sotto l’aspetto operativo.
Nell’anno 2015 diviene Responsabile della Squadra Investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela, tra i più grandi Commissariati d’Italia dove, oltre ad arrestare decine di pregiudicati del luogo colti nella flagranza di reati comuni, si occupa delle più rilevanti indagini di polizia giudiziaria.
Nell’anno 2016 viene chiamato a Milano, dove ricopre l’incarico di Vice Dirigente il Commissariato Monforte Vittoria, uno dei più importanti distretti della capitale lombarda, con impieghi di alta responsabilità nella gestione dei servizi di Ordine Pubblico.
Prima di giungere presso la Questura di Siracusa, ha diretto il Commissariato di Cinisello Balsamo dove, in diverse operazioni di polizia giudiziaria, ha arrestato decine di soggetti di nazionalità estera per gravi atti di violenza posti in essere in quella comunità.
Da oggi rientra nel capoluogo etneo, dove aveva in passato anche diretto la specialità della Polizia Ferroviaria e dove era stato già chiamato, per alcuni mesi ed in regime di aggregazione temporanea, ad occuparsi dell’emergenza immigrazione.
Al Vice Questore dr Massimiliano Santoro vanno i sentiti ringraziamenti del Signor Questore, Gabriella Ioppolo, per l’eccellente lavoro ed i rilevanti risultati ottenuti anche nel settore della Polizia Amministrativa e Sociale ed i migliori auguri per una progressione di carriera ancora più brillante e prestigiosa.

CONDIVIDI