Priolo, caminante di 52 anni arrestata e rinchiusa a Piazza Lanza per scontare pena di 5 anni

Priolo Gargallo. Nel pomeriggio di ieri, martedì 9 luglio, i Carabinieri del Comando Stazione di Priolo Gargallo, hanno arrestato la 52enne Fortunata Fiaschè, casalinga, pregiudicata, residente a Città Giardino e di origini palermitane, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna dovendo la stessa espiare la pena di 5 anni di reclusione per essersi resa responsabile nell’aprile 2015 del reato di concorso in furto aggravato in abitazione commesso a Pietraperzia, in provincia di Enna.
La Fiaschè, condotta nei locali della caserma dei Carabinieri di Priolo Gargallo per le incombenze di rito, è stata condotta alla Casa di reclusione di “Piazza Lanza” di Catania dove dovrà scontare la condanna.

CONDIVIDI