S’impappina alla vista della Polizia, viene perquisito e gli trovano 230 grammi di “fumo”

Siracusa. Gli agenti della Squadra Mobile, nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 agosto, nel corso di predisposti servizi antidroga, hanno arrestato Gabriele Calderone, 21 anni, già conosciuto alle forze di polizia, per il reato di possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish ai fini dello spaccio di droga.
Gli investigatori della Squadra Mobile, ad un controllo sulla SS 124, hanno notato che il giovane, alla guida di un ciclomotore, mal celava un certo nervosismo alla vista della Polizia. Fermato, veniva trovato in possesso di 230 grammi di hashish e della somma di 120 euro.
Dopo le incombenze di rito, il Calderone è stato posto agli arresti domiciliari, come disposto dal magistrato di turno alla Procura della Repubblica.

CONDIVIDI