Salta il consiglio comunale, Silvia Russoniello con tono ironico si complimenta con gli assenti

Siracusa. “Niente numero legale anche al Consiglio comunale in programma questa mattina. Una vera vergogna, un’indecenza!”.
Lo sfogo è del consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Silvia Russoniello, la quale sottolinea che “tra i punti all’ordine del giorno c’era anche la modifica del regolamento di polizia mortuaria, ovvero un argomento, come quello dei loculi, che interessa, anzi a questo punto mi viene da dire che dovrebbe interessare, tutti noi: consiglieri comunali e non solo. Abbiamo fatto tante battaglie, ci siamo mobilitati per far sentire la nostra voce, la voce dei cittadini a questa amministrazione comunale. E constatare che stamattina eravamo presenti soltanto in 11 suscita davvero amarezza, mista a rabbia”.
Perciò Silvia Russoniello, con tono ironico, “si complimenta con gli assenti”. E non usa troppi giri di parole per manifestare tutto il proprio disappunto verso “tutti quei consiglieri comunali – conclude – soprattutto di opposizione come me, che stamattina non si sono presentati in Consiglio comunale in difesa della città e dei cittadini. Sconti per nessuno, ognuno si prenderà le proprie responsabilità davanti ai cittadini”.

CONDIVIDI