Ragazza cade malamente sulla scogliera: soccorsa dalla Guardia Costiera e da un’infermiera

Siracusa. Nel primo pomeriggio odierno una telefonata giunta alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Siracusa, segnalava che una ragazza, cadendo malamente in acqua dalla scogliera antistante lo specchio acqueo della Marchesa del Cassibile, riportava delle lesioni per le quali era necessario l’intervento dei sanitari del 118.
Considerata l’impossibilità di un soccorso via terra in quanto la malcapitata era impossibilitata a muoversi, si disponeva immediatamente l’impiego della dipendente motovedetta S.A.R. ,M/V CP323 e del battello pneumatico GC B31, che dirigevano sul punto segnalato con la massima tempestività.
Giunti sul luogo, nello specchio acqueo antistante la Pineta del Gelsomineto di Marchesa di Cassibile, con la collaborazione di un’infermiera libera dal servizio, la ragazza ferita veniva immobilizzata con la barella spinale in dotazione alla MV CP 323 e trasbordata sulla stessa per essere poi sbarcata nel porto grande di Siracusa, ove, ad attenderla prontamente vi era un’ambulanza del servizio 118.
Successivamente la ragazza soccorsa, sempre assistita dall’infermiera che ha prestato le prime cure, veniva condotta presso il nosocomio Umberto I di Siracusa.

CONDIVIDI