Melilli, nascondeva nel vano del contatore della luce elettrica 85 grammi di marijuana

Melilli. I servizi predisposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Augusta per il contrasto allo spaccio di stupefacenti hanno permesso ai militari della Stazione di Melilli, dopo una intensa attività investigativa, di effettuare mirata perquisizione domiciliare, presso l’abitazione di Salvatore Saraceno, 22 anni, già noto alle forze dell’ordine, che si concludeva con il rinvenimento di 85 grammi di marijuana ed un proiettile calibro 7,65, materiale abilmente occultato all’interno del vano che custodisce il contatore dell’energia elettrica e nel mobilio della camera da letto. Il ventiduenne veniva dichiarato in stato di arresto, per detenzione a fini di spaccio sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni. Il magistrato di turno alla Procura della Repubblica di Siracusa disponeva nei confronti del giovane pusher gli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo che sarà celebrato nella giornata di domani.

CONDIVIDI