Augusta, la Polizia di Stato incontra gli studenti del plesso scolastico “Francesca Morvillo”

Augusta. Nella mattinata odierna, i componenti dell’Ufficio per la Comunicazione della Questura di Siracusa hanno incontrato gli alunni del plesso scolastico, appartenente all’Istituto Corbino di Augusta, intitolato a “Francesca Morvillo”.
Il progetto, voluto dal Questore di Siracusa, Gabriella Ioppolo, anche quest’anno toccherà tutti gli istituti scolastici di Siracusa e provincia che ne faranno richiesta, e si armonizzerà con tutta una serie di attività che la Questura pianificherà con i vari Uffici centrali e periferici della provincia, che hanno come comun denominatore la prevenzione e la Polizia di Prossimità, vista soprattutto come sicurezza partecipata ed integrata con i cittadini e, soprattutto, con gli studenti.
Le conferenze nelle scuole, organizzate in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Siracusa, hanno ogni anno il gradimento dei Dirigenti scolastici, del corpo docente e degli alunni che sono i primi destinatari del progetto. Durante l’incontro odierno si sono affrontati argomenti legati al corretto utilizzo dei social
media, alle insidie del web, al bullismo ed al contrasto dell’illegalità in generale e del fenomeno mafioso in particolare. Gli alunni del Corbino, particolarmente stimolati dal lavoro dei loro insegnanti, hanno posto ai Poliziotti numerose e pertinenti domande sui molteplici argomenti trattati.

CONDIVIDI