Il Sindaco Italia inaugura il Concorso nazionale dell’Amira per persone diversamente abili

Siracusa. Domani giovedì 17 ottobre e venerdì 18 Siracusa ospiterà la seconda edizione della manifestazione “Le diverse abilità nel mondo della ristorazione”. Si tratta di un “Concorso nazionale che- dichiara il Gran Maestro dell’Amira, Luciano Graziano-
punta l’attenzione sui ragazzi diversamente abili per valorizzare il loro ruolo nella difficile ma estremamente gratificante professione di sala e di cucina”.
Ed è proprio la “funzione sociale della ristorazione, tra studio della materia prima e spirito di inclusione” il tema dominante dell’iniziativa che metterà a confronto due squadre che si sfideranno nell’arte del flambè ed in quella della degustazione del vino.
“L’impiego di persone diversamente abili nei diversi ruoli, sia in cucina che in sala, fa onore al mondo della ristorazione e merita il pieno supporto dell’Amministrazione”: lo dichiara il sindaco, Francesco Italia che domani inaugurerà il Concorso. “Quello dell’Amira- aggiunge il Sindaco- costituisce un atteggiamento ormai consolidato in Italia. Ognuno di noi può fare molto nel processo di integrazione ed inclusione sociale e lavorativa: questo Concorso ne è un chiaro esempio”.
La cerimonia di apertura è in programma domani, giovedì 17 ottobre, alle 9, al Park Hotel. Saranno presenti, tra gli altri, il presidente del Consiglio comunale Moena Scala, l’assessore alle Politiche sociali Alessandra Furnari, il Presidente dell’Amira, Valerio Beltrami, il preside dell’Istituto Alberghiero Giuseppa Rizzo ed i rappresentanti delle associazioni che hanno aderito.

CONDIVIDI