Arrestato dai Carabinieri per espiare in carcere condanna a due anni per furto commesso nel 2018

Siracusa. I Carabinieri della Stazione Siracusa Principale, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, hanno tratto in arresto Sebastiano Giuffrida, 30 anni, siracusano, disoccupato e pregiudicato. Il Giuffrida dovrà scontare la pena di due anni di reclusione poiché riconosciuto colpevole di concorso in furto aggravato per fatti risalenti al marzo 2018 e commessi in Siracusa.
Una volta rintracciato dai Carabinieri, il Giuffrida è stato prima condotto negli uffici del Comando Carabinieri in Viale Tica, dove sono stati espletati gli adempimenti di rito, e dopo è stato tradotto presso il carcere di “Cavadonna” dove, salvo trasferimenti in altri istituti di pena, espierà la condanna.

CONDIVIDI