Salvatore Sardisco nominato Coordinatore Nazionale Fsi-Usae della Polizia Penitenziaria

Palermo. Nasce il nuovo Coordinamento Nazionale Fsi-Usae della Polizia Penitenziaria. Il Segretario Generale della Fsi-Usae Adamo Bonazzi nella riunione di segreteria nei giorni scorsi a Roma, ha nominato Coordinatore Nazionale Salvatore Nardisco, di Monreale, 30 anni di servizio, Assistente Capo della Polizia Penitenziaria e vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale. Andrà a collaborare con il Coordinatore Nazionale delle Fsi-Usae Funzioni Centrali ai Ministeri Paola Saraceni. “E’ una scelta quella di Nardisco che rafforza la squadra della nostra organizzazione sindacale” – dichiara Adamo Bonazzi.
“Amato e stimato in tutta Italia per aver dato un valido contributo alla diffusione concreta e vera del progetto formativo culturale per la legalità. Già nel suo curriculum ha inserito ben cinque cittadinanze onorarie e diversi segni di riconoscimento proprio per il suo costante, silenzioso, incisivo e forte impegno culturale a favore dei veri valori della vita proponendo ai giovani il rispetto dei principi della costituzione Italiana e l’amore incondizionato al Vangelo indirizzando lo sguardo verso i poveri più poveri. Per anni a fianco di Nicolò Mannino (Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale) agisce e coordina appuntamenti culturali dalla Lombardia alla Sicilia incassando anche un plauso e la stretta di mano dal Presidente della Camera dei Deputati lo scorso 23 maggio all’aula bunker di Palermo nel 26esimo anniversario della strage di Capaci.
“A Salvatore Sardisco un plauso affettuoso e un benvenuto in Fsi-Usae da tutta la Segretaria Regionale Sicilia, dai componenti Salvatore Ballacchino, Maurizio Cirignotta, Pier Paolo Di Marco, Salvatore Bracchitta e Renzo Spada – ha sottolineato Calogero Coniglio Segretario Regionale della Fsi-Usae Sicilia – e’ competente e persona perbene, un lavoratore di grande esperienza”.
“La Fsi-Usae è la federazione sindacale dell’Usae, confederazione nazionale che conta oltre 400.000 associati in Italia – continua Coniglio – con 18 strutture regionali e oltre 75 strutture territoriali), è sindacato firmatario del Ccnl Comparto Sanità ed è presente in tutti i comparti lavorativi, nei comparti del Pubblico Impiego, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Scuola, Privato e Terzo Settore”- conclude Coniglio.

CONDIVIDI