Inseguita e fermata in autostrada, nell’auto deteneva 11 grammi di cocaina: 41enne arrestata dai Cc

Siracusa. I Carabinieri della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Concetta Malato, 41 anni, siracusana, disoccupata e con precedenti di polizia.
La donna ha attirato l’attenzione dei militari dell’Arma mentre a grande velocità stava percorrendo l’autostrada Siracusa – Catania. I militari l’hanno quindi intercettata ed hanno proceduto ad un controllo, conclusosi in modo positivo in quanto nell’auto è stato trovato un involucro di plastica di colore bianco contenente circa 11 grammi di cocaina. Una successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire un ulteriore grammo della stessa sostanza.
Lo stupefacente sequestrato sarebbe stato destinato probabilmente allo spaccio nella città di Siracusa.
Concetta Malato, su disposizione del magistrato di turno alla Procura della Repubblica, ha avuto applicati gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si svolgerà al Tribunale di Siracusa, lunedì 11 novembre innanzi al Giudice delle indagini preliminari Carla Frau.

CONDIVIDI