Auto si schianta contro un pilone a Ortigia: perdono la vita due ragazzi di 22 e 20 anni, feriti altri tre

Siracusa, Alle 4 circa di sabato 7 dicembre, un’autovettura, una Ford Fiesta, con a bordo cinque ragazzi, si è schiantata contro uno dei piloni che sorreggono gli archi del belvedere San Giacomo, a Ortigia. Due occupanti della macchina sono morti, durante la disperata corsa dal luogo del sinitro al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I. Si tratta di Benedetto Di Maria, 22 anni e Loris Fazzina, 20 anni. Sono rimasti feriti, ma nessuno è in pericolo di vita, i tre ragazzi che prendevano posto sul sedile posteriore dell’auto. Al Lungomare Vittorini si è recata una pattuglia della Polizia Municipale per i rilievi planimetrici. A quanto sembra i cinque ragazzi, tutti residente nella parte alta della città, avevano trascorso la serata nei locali pubblici di Ortigia e intorno alle 4 avevano preso posto nell’auto per fare rientro nelle rispettive abitazioni. Per cause ancora da accertare il conducente dell’auto – o per un colpo di sonno o per avere perso il controllo a causa dell’alta velocità – si è andato a schiantare contro il pilone.
La Procura della Repubblica ha disposto il sequestro della Ford Fiesta, ma non ha disposto l’autopsia sui cadaveri dei due ragazzi deceduti per le gravissime lesioni riportate. Ad accertare il decesso è stato il medico legale Franco Coco, incaricato dalla Procura, il quale ha ritenuto non necessaria l’autopsia in quanto era fin troppo evidente la causa del decesso, provocato dai traumi presenti sul corpo di Benedetto Di Maria e Loris Fazzina. Sono stati gli agenti della Polizia Municipale ad avere informato i genitori dei cinque ragazzi coinvolti nell’incidente. Gli agenti hanno dovuto chiamare anche il papà di Loris Fazzina, che si trova all’estero, informandolo della tragica fine del figlio. L’uomo, che era partito nel pomeriggio di venerdì per un Paese arabo, ha cercato di rientrare subito in Sicilia ma non ha trovato un posto in aereo e potrà atterrare all’aeroporto Fontanarossa di Catania soltanto nella tarda mattinata di domenica 8 dicembre.
Le famiglie di Benedetto Di Maria e Loris Fazzina hanno convenuto di fare celebrare nella Chiesa di San Metodio il funerale che, salvo imprevisti, si dovrebbe svolgere nel pomeriggio di lunedì 9 dicembre.

CONDIVIDI