Blitz antidroga della Polizia in Via Algeri: in carcere una donna di 47 anni, ai domiciliari un 19enne

Siracusa. Nella giornata di ieri, gli agenti della Squadra Mobile, coadiuvati da personale delle Volanti della Questura di Siracusa e da alcune unità cinofile della Questura di Catania, nell’ambito dell’attività di contrasto alle piazze dello spaccio, hanno effettuato una vasta operazione antidroga che ha consentito l’arresto di Rosa Montalto, 47 anni, di Angelo Giardina, 19 anni e la denuncia di un giovane, B.M., di 21 anni ed il sequestro di ingenti quantitativi di droga.
Nel pomeriggio, gli investigatori della Polizia, nel corso di un controllo in uno stabile di via Algeri, hanno rinvenuto e sequestrato, a carico di ignoti, 650 grammi di marijuana.
Nel prosieguo dell’attività investigativa, gli agenti hanno effettuato una perquisizione domiciliare a casa della Montalto che ha consentito di rinvenire e sequestrare oltre 220 grammi di cocaina e 19 cartucce calibro 22.
Inoltre, a seguito di un’ulteriore perquisizione domiciliare, effettuata a casa di Angelo Giardina, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 84 grammi di marijuana, 6 grammi di hashish, vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente e 305 euro in contanti probabile provento degli illeciti guadagni.
Su disposizione del Pubblico Ministero di turno alla Procura il Giardina è stato sottoposto agli arresti domiciliari e la Montalto è stata condotta nella Casa Circondariale di Piazza Lanza, a Catania.
Infine, a seguito di un’ultima perquisizione domiciliare, sempre effettuata in un’abitazione sita nella zona di via Algeri, gli investigatori della Mobile aretusea hanno rinvenuto e sequestrato circa 15 grammi di marijuana ed hanno denunciato B.M., ventenne siracusano, per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di droga.

CONDIVIDI