Rosolini. Nel corso della notte del 9 dicembre, in piazza Garibaldi di Rosolini, ignoti malfattori hanno tentato di sradicare il bancomat dell’Unicredit lì presente: in sei, utilizzando un escavatore rubato pochi giorni fa a Paternò come ariete, hanno tentato di sradicare l’ATM dal muro. L’allarme, scattato all’abbattimento del bancomat, e l’arrivo immediato dei Carabinieri, ha messo in fuga i sei ladri, che si sono allontanati a mani vuote. I militari del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto e della Stazione di Rosolini sono al lavoro per risalire agli autori di questi furti.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Noto rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di ordine e sicurezza pubblica avanzate dai cittadini. Pertanto, continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

 

riproduzione vietata

SE IL DIARIO VI PIACE FATE UN ABBONAMENTO ANNUALE DI 60 EURO, CARICANDO LA SOMMA A POSTEPAY 5333 1710 2279 3950 - GRAZIE

IN QUESTO MOMENTO MI SENTO
0%
SODDISFATTO
0%
TRISTE
100%
INDIFFERENTE

Aggiungi commento

ATTENZIONE:

Cliccando "invia" accetti la nostra privacy policy


Codice di sicurezza
Aggiorna