Floridia. Nuovo blitz antidroga effettuato dai Carabinieri della Tenenza di Floridia. L'operazione antidroga si è svolta nel pomeriggio di giovedì primo febbraio, in via Fava dove ormai da tempo si registrano episodi di spaccio di droga. La via cittadina infatti, era interessata durante tutta la giornata, dalla presenza di diversi soggetti, nullafacenti, dediti alla lucrosa attività dello spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma pertanto, avendo notato un sospetto via vai di veicoli e persone a piedi che prendevano rapidamente contatti con i giovani precedentemente menzionati per poi allontanarsi rapidamente, hanno deciso di effettuare controlli nei confronti dei presunti acquirenti trovati poi effettivamente in possesso di dosi di marijuana per uso personale.

 

A questo punto sono scattate le perquisizioni personali e domiciliari ai presunti spacciatori, che hanno condotto all’arresto di un minore floridiano di 16 anni poiché sorpreso a cedere due dosi di marijuana ad alcuni assuntori locali ed inoltre trovato in possesso di ulteriori due dosi di hashish e 3 dosi di marijuana nonché denaro in contante della somma di euro 255, provento dello spaccio. Sono stati dichiarati in arresto anche P.A., 21 anni, disoccupato floridiano e incensurato poiché ad esito della perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 147 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, una pistola a salve fedele riproduzione della Beretta 92 priva di tappo rosso, un coltello con lama di 24 cm intrisa di stupefacente e una somma di 90 euro in banconote di piccolo taglio, quale provento dello spaccio; e Joseph Valenti, 25 anni, disoccupato floridiano e con precedenti di polizia, poiché, a seguito della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 96 grammi di marijuana, 4 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un coltello con lama intrisa di stupefacente, appunti attinenti all’attività di spaccio e una somma di 180 euro quale provento dello spaccio.

I tre arrestati, sono stati poi condotti presso i locali della Tenenza di Floridia per le formalità di rito e condotti successivamente, i maggiorenni, agli arresti domiciliari, mentre il sedicenne, alla comunità di prima accoglienza per minorenni di Catania.

La quantità totale di stupefacente sequestrato avrebbe fruttato nella vendita al dettaglio circa 1300 euro, molto preoccupante inoltre l’età degli acquirenti, nella maggior parte dei casi giovanissimi, a partire dai 15/16 anni sia maschi che femmine.

E’ opportuno ricordare che chi viene sorpreso alla guida di un veicolo in possesso di modica quantità di stupefacente per uso personale è soggetto oltre che alla segnalazione in Prefettura, anche all’immediato ritiro della patente. Le attività antidroga preventive e repressive del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa continueranno anche nei prossimi giorni.

 

riproduzione vietata

SE IL DIARIO VI PIACE FATE UN ABBONAMENTO ANNUALE DI 60 EURO, CARICANDO LA SOMMA A POSTEPAY 5333 1710 2279 3950 - GRAZIE

IN QUESTO MOMENTO MI SENTO
0%
SODDISFATTO
0%
TRISTE
0%
INDIFFERENTE

Aggiungi commento

ATTENZIONE:

Cliccando "invia" accetti la nostra privacy policy


Codice di sicurezza
Aggiorna