Siracusa. All'udienza del 23 marzo i pusher Giuseppe De Leo, residente a Messina, difeso dall'avvocato Alessandro Cotzia e Salvatore Fede, abitante a Siracusa, assistito dall'avvocato Natale Perez, comunicheranno al Tribunale penale (presidente, Carla Frau; a latere, giudici Concetta Zimmitti e Carla Condorelli) con quale rito intendono essere processati. L'ipotesi più accreditare parrebbe quella del rito abbreviato visto che i due spacciatori, arrestati dai Carabinieri in quanto trasportavano nell'abitacolo di una Smart, ben due chilogrammi di cocaina, all'udienza di convalida dell'arresto hanno reso dichiarazioni confessorie.

 

I due spacciatori di droga sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo alla fine del mese di febbraio a Belvedere mentre viaggiavano a bordo di una Smart. Nell'abitacolo della macchina i Carabinieri hanno rinvenuto due chili di cocaina, evidentemente destinata ai consumatori di "neve" residenti a Siracusa.

In seguito all'udienza di convalida dell'arresto, il Pubblico Ministero Gaetano Bono ha disposto la citazione dei due spacciatori innanzi al Tribunale penale perchè venissero processati per direttissima. All'udienza del 2 marzo scorzo, gli avvocati Alessandro Cotzia e Natale Perez, hanno chiesto al Collegio giudicante i termini a difesa per studiare le carte processuali e per concordare con i rispettivi assistiti quale tipo di rito intraprendere. Il Collegio ha accolto la richiesta ma ha lasciato in carcere i due spacciatori, come peraltro sollecitato dal Pubblico Ministero Bono.

Alla luce della richiesta di giudizio che formuleranno i due spacciatori, il 23 marzo verrà iniziato il processo sia nel caso che verrà scelto il rito abbreviato sia nel caso di rito ordinario.

 

riproduzione vietata

SE IL DIARIO VI PIACE FATE UN ABBONAMENTO ANNUALE DI 60 EURO, CARICANDO LA SOMMA A POSTEPAY 5333 1710 2279 3950 - GRAZIE

IN QUESTO MOMENTO MI SENTO
0%
SODDISFATTO
0%
TRISTE
0%
INDIFFERENTE

Aggiungi commento

ATTENZIONE:

Cliccando "invia" accetti la nostra privacy policy


Codice di sicurezza
Aggiorna