Siracusa. Hanno tutti la scabbia i sette scafisti arrestati dagli uomini del Gruppo interforze contro l'immigrazione clandestina a Pasqua e Pasquetta per avere condotto al porto di Augusta centinaia di migranti. Gli arrestati sono nativi due della Guinea, altri due in Sudan e i restanti tre della Costa d'Avorio. Martedì 18 aprile, avrebbero dovuto comparire innanzi al Giudice delle indagini preliminari Andrea Migneco ma dall'infermeria della Casa Circondariale di Cavadonna hanno comunicato che i presunti scafisti sono stati messi in isolamento in quanto trovati affetti da scabbia. Il Gip Migneco ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare della custodia in carcere per i sette indagati accusati di favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Nel provvedimento il Gip comunica che è

sua intenzione convocare gli arrestati per sottoporli ad interrogatorio di garanzia non appena le loro condizioni di salute lo permetteranno. 

 

riproduzione vietata

SE IL DIARIO VI PIACE FATE UN ABBONAMENTO ANNUALE DI 60 EURO, CARICANDO LA SOMMA A POSTEPAY 5333 1710 2279 3950 - GRAZIE

IN QUESTO MOMENTO MI SENTO
0%
SODDISFATTO
0%
TRISTE
0%
INDIFFERENTE

Aggiungi commento

ATTENZIONE:

Cliccando "invia" accetti la nostra privacy policy


Codice di sicurezza
Aggiorna