Siracusa. Hanno tutti la scabbia i sette scafisti arrestati dagli uomini del Gruppo interforze contro l'immigrazione clandestina a Pasqua e Pasquetta per avere condotto al porto di Augusta centinaia di migranti. Gli arrestati sono nativi due della Guinea, altri due in Sudan e i restanti tre della Costa d'Avorio. Martedì 18 aprile, avrebbero dovuto comparire innanzi al Giudice delle indagini preliminari Andrea Migneco ma dall'infermeria della Casa Circondariale di Cavadonna hanno comunicato che i presunti scafisti sono stati messi in isolamento in quanto trovati affetti da scabbia. Il Gip Migneco ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare della custodia in carcere per i sette indagati accusati di favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Nel provvedimento il Gip comunica che è

sua intenzione convocare gli arrestati per sottoporli ad interrogatorio di garanzia non appena le loro condizioni di salute lo permetteranno. 

 

© riproduzione vietata

IN QUESTO MOMENTO MI SENTO
0%
SODDISFATTO
0%
TRISTE
0%
INDIFFERENTE

Aggiungi commento

ATTENZIONE:

Cliccando "invia" accetti la nostra privacy policy


Codice di sicurezza
Aggiorna