Siracusa. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto Pasquale Graziano Urso, 23 anni, pregiudicato, mentre cedeva delle dosi di cocaina. Il giovane era già stato arrestato a giugno dai Carabinieri e sottoposto dal Giudice Monocratico alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.
L'arresto dell'Urso è avvenuto nella zona di Viale Santa Panagia, dove altre volte è stato ammanettato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti di tipo cocaina.

I Carabinieri, durante la perquisizione corporale, hanno rinvenuto e sequestrato a Pasquale Graziano Urso la somma di 250 euro, in pezzi di piccolo taglio, ritenendola il provento dell'illecita attività di spaccio di droga. Il pusher è stato così portato in caserma per le incombenze di rito ed è stato successivamente tradotto presso la Casa Circondariale di Cavadonna, come disposto dal magistrato di turno alla Procura della Repubblica di Siracusa.
Pasquale Graziano Urso ha nominato proprio difensore l'avvocato Junio Celesti.
Nell'ambito dell'arresto di Pasquale Graziano Urso 9 persone sono state segnalate alla Prefettura di Siracusa, quali assuntori di stupefacenti, perché sorprese all’uscita della zona di spaccio dopo aver acquistato dosi di cocaina e marijuana.
I Carabinieri hanno inoltre sequestrato 20 grammi circa di sostanze stupefacenti.

 

riproduzione vietata

SE IL DIARIO VI PIACE FATE UN ABBONAMENTO ANNUALE DI 60 EURO, CARICANDO LA SOMMA A POSTEPAY 5333 1710 2279 3950 - GRAZIE

IN QUESTO MOMENTO MI SENTO
0%
SODDISFATTO
0%
TRISTE
0%
INDIFFERENTE

Aggiungi commento

ATTENZIONE:

Cliccando "invia" accetti la nostra privacy policy


Codice di sicurezza
Aggiorna