Il Megara vince in trasferta contro lo Sporting Eubea

Il Megara suona la “quinta sinfonia” di vittorie di fila espugnando il difficile campo “F. Vassalo” di Licodia Eubea battendo i locali dello Sproting Eubea per 2 a 1 nel campionato di “Prima categoria girone G” di calcio nel quindicesimo turno giocatosi domenica 04 gennaio 2015 alle ore 14.30.

Partita diretta in modo impeccabile dal Sig. Toro della sezione di Catania.

Condizioni del terreno di gioco pesanti, fredde quelle metereologiche con la presenza di un leggero vento freddo.

Mister Riccobello si affida al solito undici con il collaudato 4-4-2 confermando a centrocampo il giovane Prato che ben si sta muovendo.

Che la posta in palio era parecchio importante lo si capisce sin dai primi minuti, lo Sporting Eubea ha bisogno di una vittoria per provare a raggiungere il Megara, ed infatti parte forte con tanta aggressività che trova già al 2’ la realizzazione del gol su calcio di punizione ben piazzato da Messina.

Il Megara subisce un po’ il colpo e lo Sporting continua ad evidenziare una supremazia agonistica senza però mai essere pericoloso in zona gol.

Il primo tempo si chiude con un miracolo dell’estremo difensore dello Sporting su un colpo di testa di Migneco, oggi capitano dell’undici augustano.

Il secondo tempo è tutto di marca neroverde, con pochi tiri in porta ma con una supremazia crescente, che trova le reti con Marziano e soprattutto il gol vittoria al 92’ con un gran gol di un sempre più determinante Andrea Di Mauro (in foto) giunto al suo dodicesimo gol stagionale che sfrutta un perfetto assist di Migneco.

A fine partita Mister Riccobello così ha commentato la gara: “Era una partita difficilissima, lo Sporting è una bella squadra che tra l’altro in casa era imbattuta, sapevamo delle difficoltà di questo match. Oggi devo fare i complimenti a tutti i miei ragazzi, a quelli che hanno giocato, a quelli in panchina ed a quelli che purtroppo ho dovuto mandare in tribuna, oggi eravamo tutti presenti dimostrando un gruppo sempre più coeso e voglioso di raggiungere insieme questo obiettivo che ci siamo posti. E’ una vittoria che ci mette in una situazione di vantaggio ma ancora niente è fatto il cammino è lungo e guai a mollare con la testa.”

Con questa vittoria il Megara allunga sulla seconda in classifica che si trova ora a 5 punti, Domenica prossima i neroverdi giocheranno ancora una delicata trasferta a Misterbianco contro il Lineri.

TABELLINO

MEGARA: 1) Passanisi 2) Pasqua 3) Lischi 4) Prato 5) Marziano 6) Micieli 7) Basso 8) Tringali 9) Di Mauro 10) Migneco 11) Giliberto 12) Rizza D. 13) Conti 14) Massa 15) Scatà 16) Rapisarda 17) Di Grande 18) Riccobello ALL. Riccobello

EUBEA (squadra in casa): 1) Parlabene 2) Salafia 3) Grasso 4) Vitale 5) Brullo 6) Fidone 7) Strano 8) Rodriguez 9) Varga 10) Messina 11) Scollo 12) Gandolfo 13) Cataudo 14) Barone 15) Astorino 16) Burzio 17) Sammartino  18) Caruso ALL. Astorino

Arbitro: Toro Sezione di Catania.

Sostituzioni: 46’Messina / Caruso (S), 62’ Prato / Conti (M), 66’ Rodriguez / Sammartino (S), 76’ Vitale / Burzio, 80’ Basso / Scatà (M), 92’ Di Mauro / Rapisarda

Marcatori: Messina (S), Marziano (M), Di Mauro (M)

Ammoniti: Rodriguez (S), Fidone (S), Strano (S), Brullo (S), Varga (S), Scollo (S), Grasso (S), Giliberto (M), Conti (M).

Espulsi:

CONDIVIDI