In manette due presunti spacciatori trovati in possesso di marijuana

Due giovani sono finiti nelle maglie della Polizia di Stato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga.
Agli arresti domiciliari sono finiti Christian Lanteri, 29 anni, già noto alla giustizia, e Simone Di Stefano, 21 anni.
L’arresto dei due presunti pusher scattava durante un servizio di controllo da parte degli agenti delle Volanti, che li beccavano a bordo di uno scooter. Bloccati dai poliziotti Lanteri e Di Stefano, dunque, venivano perquisiti lasciando pochi dubbi al personale operante nel momento in cui trovavano sia dello stupefacente sia dei contanti. Elementi non di poco conto, assieme ad un macinino usato per frantumare la marijuana, che non venivano di certo ignorati facendo

altresì scattare le manette ai polsi di Christian Lanteri e Simone Di Stefano.
Adesso, si attende per i due la comparsa dinnanzi al Giudice delle indagini preliminari per la convalida dell’arresto.

F.G.

CONDIVIDI