Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Cani avvelenati in contrada Tivoli l’ira dell’avv. Giuseppe Culotti

SocietàCani avvelenati in contrada Tivoli l'ira dell'avv. Giuseppe Culotti
“La notizia della strage di cani avvenuta in contrada Serramendola mi ha lasciato letteralmente senza parole”. A parlare è l’avvocato Giuseppe Culotti, presidente della Circoscrizione Neapolis sotto il cui ambito rientra la zona della mattanza compiuta da ignoti.“Un gesto – continua – doppiamente vigliacco, perché perpetrato ai danni di animali innocui ma soprattutto accuditi con costanza e tanto amore dai volontari della OIPA”.“I cani – prosegue Culotti – erano ospitati in un terreno privato, recintato e lontano dalle abitazioni, incapaci dunque di recar fastidio a chiunque; chi ha colpito lo ha fatto quindi in maniera sadica, per il puro gusto di dare la morte ad altri esseri viventi. Una cattiveria...