Non basta una Zagarella “Nazionale” a evitare alle Formiche la sconfitta

Termina con una sconfitta, la gara tra le mura amiche del PalaLobello, de Le Formiche Siracusa battute per 4 reti a zero dall’Arcadia Bisceglie. La compagine aretusea passa in svantaggio nel primo tempo ad opera di Porta che all’8′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo sfrutta la respinta di Basile e insacca in rete con un pallonetto all’incrocio dei pali.
Il vantaggio delle ospiti innesca la reazione delle aretusee che mancano tre limpide occasioni per agguantare il pareggio con Zagarella(neo convocata in Nazionale), Guardo e Magliocco. Le pugliesi dal canto loro cercano il raddoppio e costringono Basile agli straordinari fino alla fine del primo tempo chiuso sull’1-0 ospite. Nella ripresa Aretusee decise a finalizzare ma la sfortuna ci mette lo zampino, diverse le

occasioni da goal collezionate ancora da Zagarella e dalle compagne che nel giro di 5 minuti si presentano più volte davanti alla porta difesa da Tempesta.
Come accade spesso però a goal mancato corrisponde goal subito, cosa che accade puntualmente al sesto minuto per il Bisceglie. A segno Soldano per il 2-0 ospite e tutto da rifare per le blu aretusee, oltremodo sfortunate davanti al pubblico di casa. C’è ancora tempo per recuperare e mister La Bianca applica il turn over per cercare di velocizzare la manovra delle aretusee. Al 9′ Caserta ruba palla e in contropiede si presenta tutta sola davanti a Tempesta ma sbaglia clamorosamente mandando fuori la sfera, quattro minuti dopo tocca alla giovane Firrincieli, il suo tiro angolato viene deviato all’ultimo momento in angolo.
A questo punto le ospiti sentono la vittoria in tasca e affondano gli attacchi contro una sempre impeccabile Basile. Pochi ormai gli spazi liberi per tentare la rimonta e mister La Bianca tenta il tutto per tutto con il portiere di movimento, Malato in doppia veste tenta gli straordinari ma La rossa e compagne non si lasciano sorprendere e spengono definitivamente le speranze delle aretusee nuovamente andando in goal a pochi minuti dalla fine con Soldano e Porta. Una sconfitta sicuramente non preventivata per Le Formiche, specie dopo la convincente prestazione della scorsa settimana in trasferta che aveva ridato speranze per la corsa ai Play off.
“Sapevamo che non sarebbe stato facile, – dichiara a fine gara mister La Bianca. Nel primo tempo abbiamo prodotto tanto ma senza risultato, un po’ meglio nel secondo tempo ma comunque è stata una prestazione sottotono. Dispiace perché in casa non abbiamo mai fallito tranne che con le grandi squadre e in più non riusciamo a sfruttare lo stop delle altre siciliane. Purtroppo, – conclude – siamo ancora a corrente alternata,un po’ per la giovane età della squadra o forse perché sentiamo il peso dell’obiettivo 5° posto. Bisognerà rimboccarsi le maniche, migliorare l’approccio alla gara perché nessuna partita è facile e bisogna lavorare tanto.”

Tabellino

LE FORMICHE: Basile,Tringali, Guardo, Greco, Zagarella, Malato, Magliocco, Steno, Firrincieli, Cerruto, Guagenti, Caserta. All. La Bianca.

ARCADIA BISCEGLIE: Tempesta, Campana, La Rossa, Pinto, Soldano, De Bari, Gadaleta, Carbone, Porta, Boccanegra, Ciangiotta, Mastrototaro. All. Ventura

MARCATRICI: 8’30” p.t. Porta (B), 6’49” s.t., 16′ Soldano (B), 19’15” Porta (B)

ARBITRI: Nicolò Leanza (Acireale), Salvatore Panebianco (Acireale) CRONO: Salvatore Cucuzzella (Ragusa)

 

Le altre gare:

Futsal P5 Vittoria Calcetto femminile 1-1
Ita Salandra Banco Metalli Nicoletti Salinis femminile 1-2
Le Formiche Arcadia Bisceglie 0-4
Real Five Fasano Real Stigliano – 4-0
Italcave Real Statte Cus Potenza – 15-0
Rionero Iron Team Palermo 7-2
Sporting Locri Femminile Futsal Melito f 6-3

Classifica completa

1 ITALCAVE REAL STATTE 54
2 SPORTING LOCRI 40
3 SALINIS FEMMINILE 39
4 Ita Salandra Banco Metalli Nicoletti 36
5 REAL FIVE FASANO 31
6 IRON TEAM PALERMO 29
7 FUTSAL P5 27
8 LE FORMICHE 23
9 VITTORIA CALCETTO 21
10 ARCADIA BISCEGLIE 21
11 RIONERO 18
12 REAL STIGLIANO 2005 16
13 FUTSAL MELITO 10
14 CUS POTENZA 0

 

 

CONDIVIDI