Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

”Per favore, non scassinate più, siamo più pezzenti di voi che lo fate”

Cronaca”Per favore, non scassinate più, siamo più pezzenti di voi che lo fate"
AUGUSTA. Da più di un mese, sulla vetrina dell’ufficetto di un distributore di carburanti, in bella vista per tutti, clienti e passanti, un cartello riporta un breve appello scritto a mano, a tutte lettere maiuscole, rivolto ai “soliti ignoti”: “Per favore non scassinate più, siamo più pezzenti di voi che lo fate, Grazie”. Si tratta chiaramente di un appello provocatorio e anche autoironico, ma fino a un certo punto.Come mai si è risolta a esporre questo cartello? domandiamo all’autrice dell’appello, che gestisce il distributore e che non vuole essere fotografata: “Non ne possiamo più; viviamo in tempi di crisi, siamo tartassati dal governo, subiamo la guerra dei prezzi delle compagnie petrolifere e, in più, dobbiamo...