Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Fiaccolata per Eligia Ardita e per la figlia Giulia mai nata

CronacaFiaccolata per Eligia Ardita e per la figlia Giulia mai nata
Siracusa. Questa volta niente coltellate né pallottole né martelli, picconi, cappi e forche improvvisate. Questa volta ci saranno risparmiati il solito “raptus” e la solita “follia” tanto cari alla stampa e agli avvocati degli assassini.Ma anche questa volta, però, c’è una donna morta da piangere. Una donna di 35 anni con una bimba in grembo. E la sua morte non ha nulla di naturale.La sua morte ha il sapore amaro dell’assassinio, un sapore inconfondibile che ormai conosciamo a memoria….“Gravi lesioni al capo”. È questo uno dei nuovi elementi emersi dall’autopsia compiuta dal medico legale incaricato dalla Procura e che apre nuovi scenari  sulla morte di Eligia Ardita,...