Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

D'Orio: "No del Movimento Giovine Canicattini alla riforma della Costituzione"

SocietàD'Orio: "No del Movimento Giovine Canicattini alla riforma della Costituzione"
Siracusa. Il fondatore del Movimento Giovine Canicattini, cavaliere Paolo D’Orio, aderendo all’iniziativa dell’avvocato Aldo Ganci, portavoce provinciale di Azione Nazionale, spiega perchè anche lui si batterà per il NO alla riforma costituzionale voluta dal governo presieduto da Matteo Renzi. In una nota, l’avvocato Paolo D’Orio scrive: ” La nostra carta costituzionale ha un precedente nobile nella Costituzione della Repubblica Romana del 1849 in cui Giuseppe Mazzini statuì principi che sarebbero diventati realtà un secolo dopo: suffragio universale per il voto, uguaglianza davanti alla legge, libertà di professione religiosa. Io abbraccio l’ideologia mazziniana sin da ragazzo e credo la politica...