Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Lentini, liberato l'uomo che aveva ospitato il latitante "Cozzola"

CronacaLentini, liberato l'uomo che aveva ospitato il latitante "Cozzola"
Lentini. E’ stato scarcerato il lentinese arrestato dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Lentini per avere dato ospitalità al latitante Sebastiano Raiti, 32 anni, inteso “Cozzola”, ricercato dalle forze dell’ordine dal mese di aprile scorso, da quando cioè fu effettuato l’operazione denominata “Uragano”. Così ha deciso il Giudice delle indagini preliminari Giuseppe Tripi. Il Furnò, assistito dall’avvocato Antonio Sferrazzo, si è difeso dicendo di aver incontrato il Raiti nella mattina del 31 ottobre. “Ha bussato alla porta della mia abitazione e mi ha chiesto di farlo mangiare e bere perchè era affamato e assetato. Gli ho spalancato la porta per farlo...