Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Per l'eredità contesa Maurizio Regoli ha investito il proprio fratello

CronacaPer l'eredità contesa Maurizio Regoli ha investito il proprio fratello
Giornale di Siracusa. E’ stato rinviato al 19 dicembre prossimo il processo a carico di Maurizio Regoli, 53 anni, residente in Via Italia 103, chiamato a difendersi dell’accusa di tentato omicidio ai danni del proprio fratello. Il rinvio è stato deciso in considerazione della diversa composizione del Collegio giudicante. La vicenda prende spunto dai gravissimi contrasti scoppiati tra l’imputato e il fratello, Giuseppe Regoli. L’imputato, difeso dagli avvocati Ruggero e Lorenzo Gibilisco, non aveva accettato la ripartizione dell’eredità, con i cespiti di maggior valore lasciati a Giuseppe Regoli. Oltre che da Maurizio Regoli, le volontà del defunto non erano state accettate nemmeno da altri parenti. Tutti i...