Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Capuano: “Il porto ce lo siamo fatti fottere. Siamo una massa di incapaci”

CronacaCapuano: "Il porto ce lo siamo fatti fottere. Siamo una massa di incapaci"
Augusta. Walter Capuano, campano di origine, già pilota e poi capo piloti del porto di Augusta ci dice la sua senza peli sulla lingua sulla vicenda della sede a Catania della nuova Autorità di Sistema Portuale (AdSP), ma prima elenca quali sono le priorità che incombono con urgenza sul porto augustano: I) dragare nel porto di Augusta a 18 m. dalle banchine del porto commerciale verso sud fino a raggiungere il fondale cercato, II) ripristinare la diga dove è crollata in vari punti. Lavoro con priorità’ ma da utilizzare i fanghi dragati e con elementi a tre denti, III) eliminare tutti gli scafi sequestrati che occupano le banchine limitandone il loro utilizzo, IV) ripristinare gli ormeggi del porto commerciale, danneggiati .” ...