Pachino, la Guardia di Finanza ha incontrato gli studenti del “Pellico”

Pachino. Nella mattinata di martedì, 11 aprile, la Guardia di Finanza ha incontrato gli studenti del I° Istituto Comprensivo Statale “S. Pellico” nella loro scuola di via Cirinnà a Pachino. Tema dell’incontro è stato l’educazione alla Legalità Economica.

L’evento, che trae origine da un protocollo d’intesa tra il Comando Generale del Corpo ed il MIUR, che coordina le scuole ai vari livelli, si inquadra nell’ambito delle iniziative che la Guardia di Finanza organizza e promuove per avvicinare sempre di più i giovani al concetto di legalità vista in tutte le sue sfaccettature.

L’incontro, presentato agli studenti dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Liliana Lucenti e dal Ten. Federico Vanni, Comandante della Tenenza di Noto, è stato animato e condotto dal Maresciallo aiutante Carmelo Lombardo, Comandante della Brigata di Pachino, ed ha visto una viva partecipazione degli alunni che hanno manifestato il loro interesse agli argomenti trattati, nonostante la loro giovine età, apprezzando l’impegno delle Fiamme Gialle profusa in tutti i fronti a tutela della legalità economica.

I temi che hanno suscitato più interesse negli alunni sono stati l’evasione fiscale, vista nelle sue forme più vicine ai giovani, lo sperpero di denaro pubblico che toglie risorse e servizi alla collettività, la contraffazione legata anche al concetto di sicurezza prodotti ed infine, argomento che ha particolarmente animato il dibattito, l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti ed il loro impatto nell’economia sommersa.

Tutto questo è servito a rendere edotti gli studenti intervenuti sugli aspetti pratici che il termine “Legalità economica” comporta e la vicinanza delle Fiamme Gialle in ogni suo ambiente. .

Anche quest’anno all’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la Legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, i quali potranno riflettere sui compiti istituzionali della Guardia di Finanza e più in generale sui temi della legalità economica, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica. Il bando è disponibile sul sito istituzionale del M.I.U.R. (www.istruzione.it) e della Guardia di Finanza (www.gdf.gov.it ).

CONDIVIDI