In Viale Tunisi i Cc arrestano un pregiudicato e un incensurato per possesso di 270 gr. di cocaina

Siracusa. I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale nel pomeriggio di ieri hanno arrestato Claudio Barone, 36 anni, già noto alle forze dell’ordine per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e Francesco Mauceri, 29 anni, incensurato, disoccupato.
Il Barone e il Mauceri sono stati notati nella zona di viale Tunisi intenti a dialogare pur trovandosi alla guida di due auto, una delle quali risultata essere stata presa a noleggio. I Carabinieri avrebbero visto dei sospetti movimenti posti in essere dai due automobilisti e, poichè il Barone ha dei precedenti specifici in materia di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, sono immediatamente intervenuti ponendo fine alla conversazione tra il pregiudicato e l’incensurato Francesco Mauceri. I militari hanno invitato a scendere dalle auto il Barone e il Mauceri e nell’abitacolo di una delle due vetture hanno rinvenuto 270 grammi di cocaina, suddivisi in quattro involucri.
Claudio Barone e Francesco Mauceri sono stati condotti in caserma, in Viale Tica, dove sono stati sottoposti a perquisizione personale e agli adempimenti di legge. Al termine delle modalità di legge, i due arrestati sono stati associati alla Casa Circondariale di “Cavadonna”, come aveva disposto il magistrato di turno alla Procura della Repubblica. Il Pubblico Ministero ha inoltre disposto l’udienza di convalida dell’arresto per la mattinata di giovedì 6 febbraio. L’udienza si terrà innanzi al Giudice Monocratico Salvatore Palmeri.
Claudio Barone e Francesco Mauceri hanno nominato loro difensore di fiducia l’avvocato Junio Celesti.

CONDIVIDI