Ai domiciliari con il braccialetto elettronico il bandito che assaltò la farmacia di Via Grottasanta

Siracusa. Gli agenti della Squadra Mobile, nel pomeriggio di ieri, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari – con l’obbligo del braccialetto elettronico – emessa dal Giudice delle indagini preliminari Carla Frau nei confronti di Dario Bennici, 40 anni, indagato per il reato di tentata rapina aggravata.
L’uomo, nel tardo pomeriggio dell’11 gennaio scorso, al fine di impossessarsi del denaro contenuto in un registratore di cassa di una farmacia sita in via Grottasanta, ha brandito un oggetto metallico contro un dipendente il quale prontamente reagiva.
Dario Bennici, non riuscendo ad impossessarsi del denaro, ha rubato alcuni profumi e due cofanetti di cosmetici, asportandoli dagli scaffali e dandosi alla fuga.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari. Ora si attende che la Tim riesca a reperire il braccialetto che dovrà essere applicato al detenuto.

CONDIVIDI