In sella ad una Honda cade all’altezza di Santa Teresa Longarini, muore centauro di 40 anni

Siracusa. Ennesimo incidente stradale mortale sulle strade del Siracusano. Un uomo di 40 anni, alla guida di una moto Cbr Honda, percorrendo il rettilineo che porta al passaggio a livello di Santa Teresa Longarini, probabilmente per l’alta velocità, ha perso il controllo del veicolo ed è finito contro un’auto che proveniva dalla corsia opposta. Coinvolta nell’incidente una seconda autovettura il cui conducente ha tamponato la macchina contro la quale si era schiantato il pilota della motocicletta. Sul posto si è recata la squadra antifortunistica della Polizia Municipale di Siracusa e un’ambulanza del 118. Il personale medico ha cercato di rianimare il conducente della moto, ma tutti i tentativi sono risultati vani a causa delle gravi lesioni e dei traumi sparsi su tutto il corpo riportati dal quarantenne. La vittima si chiamava Massimo Saccuzzo. La Polizia Municipale ha identificato tutti gli occupanti delle due macchine coinvolte nell’incidente e alcuni automobilisti sentiti come testimoni oculari del mortale sinistro. La Polizia Municipale ha informato il magistrato di turno della Procura della Repubblica che, a sua volta, ha incaricato un medico legale di recarsi dell’incidente mortale per l’ispezione cadaverica e la rimozione del corpo senza vita del quarantenne.

CONDIVIDI